Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Afte e aftosi - 08/12/17

[1-0270]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(17)87082-0 
P. Weber a, b : Praticien attaché, F. Pascal a, c  : Praticien attaché
a Service de dermatologie, Centre de référence maladies rares - Dermatoses bulleuses toxiques et auto-immunes, Hôpital Avicenne, 125, rue de Stalingrad, 93000 Bobigny, France 
b Service de stomatologie et de chirurgie maxillofaciale, Consultation de pathologie de la muqueuse buccale, Groupe hospitalier Pitié-Salpêtrière Charles-Foix, 47/83, boulevard de l'Hôpital, 75013 Paris, France 
c Service de stomatologie et de chirurgie maxillofaciale, Consultation de dermatologie buccale, Hôpital Saint-Louis, 1, avenue Claude-Vellefaux, 75010 Paris, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 6
Iconografia 23
Video 0
Altro 5

Riassunto

L'afta è un'ulcerazione dolorosa della mucosa orale. La sua apparente banalità non deve portare a evitare un approccio diagnostico rigoroso, perché non tutte le ulcerazioni della cavità orale sono afte. L'anamnesi e la semeiologia permettono di distinguere l'afta banale isolata, l'aftosi orale recidivante, l'aftosi miliare, l'afta gigante e la malattia di Behçet. In assenza di trattamento, l'afta evolve spontaneamente verso la guarigione senza cicatrici, a eccezione dell'ulcera gigante. Se la lesione elementare non è riconosciuta clinicamente, occorre sforzarsi di ricercare tutte le diagnosi differenziali (traumatica, infettiva, farmacologica, infiammatoria, autoimmune, neoplastica, ecc.). Gli esami complementari hanno un interesse eziologico e preterapeutico; sono proposti per ricercare una diagnosi differenziale. Davanti a qualsiasi ulcera dubbia sul piano clinico, viene eseguita una biopsia per escludere in particolare un'ulcerazione tumorale. Nell'aftosi comune, se il trattamento è soprattutto topico per il comfort (anestetici di contatto, corticosteroidi locali), la ricerca e l'eliminazione di fattori locali e alimentari portano alla riduzione delle puntate. Le aftosi invalidanti richiedono una terapia generale a scopo sospensivo (colchicina, talidomide). Per quanto riguarda la malattia di Behçet, molto debilitante per le sue lesioni multifocali, essa richiede una gestione in un servizio specialistico; trattamenti promettenti sono in corso di sperimentazione.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Ulcerazione, Erosione, Afta banale, Afta gigante, Aftosi, Malattia di Behçet


Mappa


© 2017  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Amiotrofia: approccio diagnostico
  • D. Dimitri, B. Eymard
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Astenia
  • A. Grasland

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.