Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Iter diagnostico davanti a un paziente con sospetto di sincope - 08/12/17

[2-0320]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(17)87103-5 
J. Mansourati  : Professeur
 Département de cardiologie, Hôpital de La Cavale Blanche, CHRU de Brest, boulevard Tanguy-Prigent, 29609 Brest cedex, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 9
Iconografia 7
Video 0
Altro 1

Riassunto

La sincope è un sintomo frequente. La sua eziologia è spesso benigna, ma può essere difficile da determinare nel 20-30% dei casi. Un approccio diagnostico basato innanzitutto sull'interrogatorio minuzioso e sulla ricerca di criteri di gravità permette di confermare la diagnosi di sincope, di orientare la gestione e di evitare un'ospedalizzazione non necessaria. Non si devono confondere i diversi tipi di perdita di coscienza che hanno presentazioni cliniche differenti e la maggior parte delle volte riconosciuti fin dall'interrogatorio del paziente e delle persone vicine o dei testimoni dell'evento clinico. La scelta degli esami complementari non deve essere sistematica, ma basata sui primi orientamenti diagnostici. Esistono raccomandazioni specifiche che consentono l'organizzazione degli esami permettendo di valutare la gravità del terreno e di decidere la gestione più appropriata di questa patologia.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Perdita di coscienza, Sincope, Diagnosi, Gestione, Algoritmo decisionale


Mappa


© 2017  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Pericarditi acute e croniche
  • F. Roubille, M. Akodad, F. Cransac, H. Zarqane, C. Roubille
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Trapianto cardiaco
  • R Dorent, I Gandjbakhch

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.