Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Ipertensione arteriosa polmonare - 31/01/18

[6-0875]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(18)88582-5 
L. Regard, D. Montani
 Service de pneumologie et réanimation respiratoire, Centre des maladies vasculaires pulmonaires, Hôpital Bicêtre, Université Paris-Sud, 78, rue du Général-Leclerc, 94270 Le Kremlin-Bicêtre, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 11
Iconografia 6
Video 0
Altro 1

Riassunto

L'ipertensione arteriosa polmonare (IPA) è una malattia rara caratterizzata dall'aumento della resistenza vascolare polmonare (RVP) che porta a un'insufficienza cardiaca destra e al decesso in assenza di trattamento specifico. È importante distinguere il termine “IPA” dal termine “ipertensione polmonare” (quest'ultimo raggruppa tutte le cause di elevata pressione arteriosa polmonare [PAP]). L'IPA può verificarsi sporadicamente o in un contesto familiare (IPA idiopatica o ereditaria, a seconda dello stato genetico) o, ancora, complicare l'evoluzione di alcune patologie (IPA associata a una connettivite, una malattia cardiaca congenita, un'infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) e un'ipertensione portale o indotta da farmaci o tossici). L'incidenza dell'IPA idiopatica stimata a due casi per milione di abitanti e per anno è, probabilmente, sottostimata a causa della bassa specificità dei segni clinici dominati dalla dispnea da sforzo. L'ecocardiografia cardiaca associata al Doppler permette lo screening dell'IPA. Tuttavia, la diagnosi formale richiede un cateterismo cardiaco destro, che rivela una PAP media superiore o uguale a 25 mmHg a riposo, una PAP da occlusione inferiore o uguale a 15 mmHg e delle RVP superiori a 3 unità Wood. I recenti progressi terapeutici (derivati della prostaciclina, dagli antagonisti dei recettori dell'endotelina e dagli inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5) hanno migliorato la prognosi di questa malattia orfana. Il trapianto polmonare è, oggi, riservato ai pazienti resistenti alla terapia medica ottimale. I pazienti con sospetta IPA devono essere inviati al centro di riferimento o a uno dei centri di competenza per il trattamento di questa malattia.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Cateterismo cardiaco destro, Endotelina, Ipertensione polmonare, Prostaciclina, Trapianto polmonare


Mappa


© 2018  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Edemi polmonari
  • F Schortgen, C Delclaux, L Brochard
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Asma (al di fuori dell'asma acuto)
  • A. Justet, C. Taillé

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.