Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Tumori intraventricolari

[17-250-A-10]
Dominique Fournier : Maître de conférences des Universités, praticien hospitalier
Anne Pasco-Papon : Maître de conférences des Universités, praticien hospitalier
Philippe Menei : Praticien hospitalier
Philippe Mercier : Professeur des universités d'Angers, praticien hospitalier
Gilles Guy : Professeur des universités d'Angers, praticien hospitalier
Service de neurochirurgie, centre hospitalier et universitaire, 4, rue Larrey, 49033 Angers cedex 01 France

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 16
Iconografia 23
Video 0
Altro 0

Riassunto

Con il termine tumori intraventricolari si raggruppano i tumori che nascono all'interno delle cavità ventricolari, dalle strutture proprie dei ventricoli (ependima, plessi coroidei) o dai residui embrionali (come le cellule subaracnoidee primitive che partecipano alla formazione della tela coroidea). In molti casi, si tratta di lesioni istologicamente benigne [26].

I tumori cerebrali parenchimali si rivelano spesso per i segni legati alla localizzazione del tumore (critici e/o deficitari). l'ipertensione endocranica si manifesta più tardivamente come complicanza. Al contrario, i tumori intraventricolari si ripercuotono innanzitutto sull'idrodinamica del liquor, bloccando in modo più o meno completo la sua circolazione: di conseguenza, generano una sindrome da ipertensione endocranica precoce, spesso caratteristica che può essere l'unica manifestazione per lungo tempo.

La loro diagnosi è stata notevolmente semplificata dalle nuove tecniche di imaging le quali hanno anche facilitato il trattamento chirurgico, imperativo su lesioni spesso benigne; la risonanza magnetica (RM), in particolare, offre all'operatore vere e proprie sezioni anatomiche secondo un triplice piano di sezione, assiale, frontale e sagittale.



Parole chiave : sistema ventricolare, idrocefalo, ipertensione endocranica, fossa posteriore, erniazione

Mappa



© 2001  Elsevier SAS. Tutti i diritti riservati.

Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Articolo precedente Articolo precedente
  • Terapie molecolari mirate e antiangiogeniche nel trattamento dei glioblastomi
  • F. Ducray, A. Idbaih
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Meningiomi intracranici
  • Michel Jan, Stéphane Velut, Thierry Lefrancq

Benvenuto su EM|consulte,
il riferimento dei professionisti della salute.

Più di 500 000 articoli medici,
paramedici e scientifici la aspettano.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?