Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Aspetti genetici delle epilessie - 24/10/18

[17-001-A-30]  - Doi : 10.1016/S1634-7072(18)41286-X 
G. Lesca
 Service de génétique, Groupement hospitalier Est, Hospices civils de Lyon, 59, boulevard Pinel, 69677 Bron, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 12
Iconografia 0
Video 0
Altro 4

Riassunto

Le epilessie costituiscono un gruppo di malattie molto eterogenee, che colpiscono lo 0,5-0,8% della popolazione mondiale. Le manifestazioni epilettiche possono verificarsi isolatamente o possono far parte di una sintomatologia neurologica più complessa. A lungo difficile, la ricerca dei fattori genetici coinvolti si è accelerata negli ultimi anni, in virtù dell'emergere di nuove tecnologie, come la citogenetica molecolare o il sequenziamento ad alto rendimento, che hanno avuto molto successo nel campo delle epilessie a trasmissione mendeliana. Questi numerosi studi hanno rivelato un'eterogeneità genetica talvolta considerevole, come nel campo delle encefalopatie epilettiche, e hanno avuto ripercussioni sulla classificazione internazionale delle epilessie. Queste tecnologie sono ora utilizzate regolarmente, consentendo una diagnosi eziologica in un numero crescente di pazienti, e hanno permesso di definire nuove entità sindromiche. Stabilire una diagnosi eziologica precisa, nel caso delle epilessie mendeliane, permette di fornire una consulenza genetica affidabile alle famiglie e lascia intravedere delle applicazioni terapeutiche nel contesto della medicina personalizzata. Viceversa, gli studi genetici hanno dimostrato che la maggior parte delle epilessie comuni, come le epilessie generalizzate o focali idiopatiche, non è trasmessa secondo una modalità di ereditarietà mendeliana, ma che il loro determinismo è multifattoriale, caratterizzato dall'interazione di diversi fattori genetici che esercitano ciascuno un effetto moderato e che interagiscono con fattori ambientali. L'identificazione di questi diversi fattori è un percorso di ricerca per i prossimi anni.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Epilessia, Genetica, Gene, Variante patogena, Eziologia, Sequenziamento


Mappa


© 2018  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo seguente Articolo seguente
  • Genetica delle demenze degenerative
  • D. Wallon, G. Nicolas

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.