Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Rilevanza e implicazioni dell'actimetria in riabilitazione - 06/12/19

[26-032-A-10]  - Doi : 10.1016/S1283-078X(19)43034-4 
N.C. Duclos a, b , L.T. Aguiar a, c, R. Aissaoui d, S. Nadeau a, C. Duclos a
a Centre de recherche interdisciplinaire en réadaptation (CRIR), Institut universitaire sur la réadaptation en déficience physique de Montréal (IURDPM), École de réadaptation, Université de Montréal, Montréal, Canada 
b Institut universitaire des sciences de la réadaptation (IUSR), Université de Bordeaux, 146, rue Léo-Saignat, Espace santé, Case 16, 33076 Bordeaux, France 
c Departamento de Fisioterapia, Universidade Federal de Minas Gerais (UFMG), Belo Horizonte, Brésil 
d Laboratoire de recherche en imagerie et orthopédie (LIO), Centre de recherche du Centre hospitalier de l'Université de Montréal, Département de génie production automatisée, École de technologie supérieure, Montréal, Canada 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 9
Iconografia 11
Video 0
Altro 1

Riassunto

L'actimetria è l'analisi oggettiva quantificata dell'attività di una persona. Essa consente ai professionisti della riabilitazione di oggettivare diverse attività svolte dai pazienti. Per esempio, è possibile misurare il livello di attività di deambulazione, l'uso dell'arto superiore con deficit, la durata, la frequenza e i periodi di riposo. Gli strumenti di actimetria sono vari. Questo articolo presenta strumenti che contengono sensori inerziali, vale a dire che utilizzano, tra le altre cose, l'accelerazione di uno o più segmenti corporei della persona per stimare la sua attività. Grazie al continuo sviluppo tecnologico, questi strumenti sono facili da usare, portatili, autonomi e leggeri e consentono di quantificare l'attività di una persona per diversi giorni, al di fuori degli ambienti clinici o di ricerca. Le problematiche sociali dell'inattività fisica e delle cadute delle persone hanno reso popolare l'uso degli strumenti di actimetria, in particolare i monitor di attività. Tuttavia, le qualità metrologiche di questi strumenti non sono sempre verificate né sufficienti per le popolazioni che li indossano, come le popolazioni in invecchiamento o patologiche. Questi problemi meritano di essere conosciuti dai professionisti, che sono portati a utilizzare o consigliare queste tecnologie, per poter fornire opinioni informate. Nel contesto della pratica clinica, gli strumenti di actimetria sembrano strumenti di elezione per valutare aspetti che fino a ora sono difficili da comprendere, come l'uso effettivo delle capacità di una persona nella sua vita quotidiana. Perché ciò sia trasferibile alla pratica clinica quotidiana, è indispensabile una stretta collaborazione tra le equipe di ricerca e sviluppo, i clinici e i pazienti.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Monitoraggio, Valutazione, Monitor di attività, Sensori inerziali, Numero di passi, Riconoscimento di attività


Mappa


© 2019  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Ergonomia e fisioterapia
  • G. Barette, S. Crouzet-Vincent, F. Gatto, F. Roche, X. Dufour
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Bande elastiche in cinesiterapia
  • K. Guex

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.