Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario

Trattamento chirurgico della malattia pilonidale - 21/11/10

[40-692]  - Doi : 10.1016/S1283-0798(10)58043-4 
X. Barth  : Professeur des Universités, praticien hospitalier, E. Tissot : Professeur des Universités, praticien hospitalier, O. Monneuse : Praticien hospitalo-universitaire
Hospices civils de Lyon, Hôpital Édouard-Herriot, Place d'Arsonval, 69437 Lyon cedex 03, France 
Université Claude-Bernard Lyon I, 8, avenue Rockefeller, 69008 Lyon, France 

Indirizzo per la corrispondenza.

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 7
Iconografia 8
Video 0
Altro 1

Riassunto

La malattia pilonidale è una patologia frequente, che compare essenzialmente nell'adolescente e nel giovane adulto. Corrisponde a una cavità pseudocistica contenente peli, a sede solitamente in regione sacrococcigea e causa di infezione acuta o cronica, causa di dolori e di alterazione della qualità della vita con ripercussioni sulla vita socio-professionale. Il suo trattamento, esclusivamente chirurgico, è controverso, tenuto conto dei lunghi tempi di guarigione di alcune tecniche e del rischio di insuccesso e di recidiva successiva. Nel corso dell'ascessualizzazione la semplice messa a piatto di prima intenzione è spesso la giusta soluzione. Nella fase di suppurazione cronica si può prendere in esame sia un metodo conservativo scarsamente invasivo (ma con frequenti recidive), sia un'exeresi radicale della totalità delle lesioni, seguita, a seconda dei casi, da una fase di guarigione diretta per seconda intenzione oppure dalla chiusura cutanea primaria o da un intervento di chirurgia plastica.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Malattia pilonidale, Escissione, Curettaggio conservativo, Guarigione diretta, Chirurgia plastica


Mappa


© 2010  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Trattamento della malattia di Verneuil gluteoperineale
  • O. Monneuse, E. Tissot, X. Barth
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Chirurgia delle complicanze anorettali della malattia di Crohn
  • J.-L. Faucheron, S. Barbois, E. Girard, P.-Y. Sage, B. Trilling

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.