Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Emicrania emiplegica familiare - 01/01/03

[17-023-A-60]
Anne Ducros : Praticien des Hôpitaux, centre d'urgences céphalées, hôpital Lariboisière et EMI9921, faculté de médecine Lariboisière Saint-Louis
Christian Denier : Ancien interne des hôpitaux de Paris, EMI9921, faculté de médecine Lariboisière Saint-Louis
Anne Joutel : Chargé de recherche INSERM, EMI9921, faculté de médecine Lariboisière Saint-Louis
Katayoun Vahedi : Praticien des Hôpitaux, service de neurologie, hôpital Lariboisière
Elisabeth Tournier-Lasserve : Professeur des Universités, praticien des Hôpitaux, directeur de recherche INSERM, service de cytogénétique, hôpital Lariboisière et EMI9921, faculté de médecine Lariboisière Saint-Louis
Marie-Germaine Bousser : Professeur des Universités, praticien des Hôpitaux, service de neurologie, hôpital Lariboisière
Hôpital Lariboisière, 2, rue Ambroise-Paré, 75475 Paris cedex 10 France
Faculté de médecine Lariboisière Saint-Louis, 10, rue de Verdun, 75010 Paris  France

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 10
Iconografia 1
Video 0
Altro 0

Riassunto

L'emicrania emiplegica familiare (EEF) è una varietà ereditaria, autosomica dominante, di emicrania con aura. Comprende due forme cliniche: una pura (l'80% delle famiglie) e l'altra con segni cerebellari permanenti (il 20% delle famiglie) nel quadro della quale i pazienti presentano atassia e/o nistagmo. Le crisi tipiche di emicrania emiplegica sono caratterizzate dalla presenza di un deficit motorio nel corso dell'aura, sempre in associazione con altri segni (disturbi sensitivi, visivi o del linguaggio) e precedono in genere la cefalea. Nel 40% circa dei pazienti si manifestano crisi più gravi con coma o stato confusionale, emiplegia prolungata e febbre. L'età d'esordio, la sintomatologia, la frequenza delle crisi e il decorso della malattia variano in modo assai marcato da un paziente all'altro, anche in seno ad una stessa famiglia. La EEF è geneticamente eterogenea. Un primo gene, CACNA1A, localizzato sul cromosoma 19 e votato alla codificazione della subunità principale dei canali del calcio neuronali di tipo P/Q, è coinvolto nel 50% circa del totale delle famiglie e in tutte quelle con segni cerebellari permanenti. Le mutazioni del CACNA1A responsabile delle EEF sono di tipo non senso e determinano un'alterazione delle correnti di calcio P/Q. Un secondo gene non ancora identificato è localizzato sul cromosoma 1 ed è coinvolto nel 20% circa delle famiglie. Infine, il 30% delle famiglie non è legato né al cromosoma 19 né al cromosoma 1, a dimostrazione del fatto che esiste almeno un terzo gene. A causa dell'eterogeneità genetica dell'EEF e delle grandi dimensioni del solo gene identificato, CACNA1A, la diagnosi genetica di questa malattia resta in pratica difficoltosa.



Parole chiave : emicrania con aura, coma, atassia, cerebellare, nistagmo, CACNA1A, canale del calcio

Mappa



© 2003  Elsevier SAS. Tutti i diritti riservati.

Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Cefalee del bambino
  • H. Isnard
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Cefalee primarie non emicraniche
  • G. Demarquay, P. Giraud

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.