Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Interpretazione degli esami ematochimici prescritti abitualmente nella patologia reumatica infiammatoria - 01/01/06

[7-0830]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(06)45688-6 
A. Saraux
CHU de la Cavale Blanche, 29609 Brest cedex, France 

*Indirizzo per la corrispondenza.

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

pagine 9
Iconografia 1
Video 0
Altro 0

Riassunto

La causa delle poliartriti recenti è difficile da identificare e non esiste un consenso circa gli esami ematochimici e radiologici da eseguire in questo contesto. Una revisione della letteratura recente ha dimostrato che meno di 30 articoli hanno trattato questo argomento in alcune serie di casi di reumatismo esordiente: sono stati studiati soprattutto i fattori reumatoidi, gli anticorpi anticitrullina e la tipizzazione HLA. Anche se esistono importanti variazioni, un'indagine mostra che, in caso di reumatismo infiammatorio all'esordio, si esegue uno schema finalmente limitato di esami ematochimici (emocromo con formula, VES, CRP, fibrina, creatinina, AST, ALT, proteinuria, sideremia, CPK, sierologia per l'epatite B e C e per la malattia di Lyme, TCA, anticorpi antinucleo, fattori reumatoidi, anticorpi anticheratina o anti-CCP e HLA B27). Dopo la diagnosi, gli esami ematochimici sono comunque fondamentali per individuare danni viscerali e per il follow-up dell'infiammazione.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Infiammazione, Esami biochimici, Reumatismo infiammatorio


Mappa


© 2006  Elsevier SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Stenosi lombare
  • JM Ziza, P Chazerain
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Trattamento di fondo dei reumatismi infiammatori
  • P Hilliquin, CJ Menkès

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.