Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario

Chirurgia del colangiocarcinoma intraepatico e peri-ilare - 01/02/19

[40-970-B]  - Doi : 10.1016/S1283-0798(19)41603-3 
N. Golse, E. Vibert
 Centre hépatobiliaire, Hôpital Paul-Brousse, 12-14, avenue Paul-Vaillant-Couturier, 94804 Villejuif, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 14
Iconografia 19
Video 0
Altro 1

Riassunto

Il termine colangiocarcinoma rappresenta un gruppo eterogeneo di tumori epiteliali primitivi delle vie biliari con prognosi sfavorevole. Si distinguono i colangiocarcinomi intraepatici, peri-ilari e quelli della via biliare principale (non affrontati in questo articolo). Si tratta di patologie rare, la cui incidenza varia da paese a paese, colpendo principalmente gli anziani, con una discreta predominanza nel sesso maschile. Il colangiocarcinoma intraepatico è spesso voluminoso alla diagnosi, scoperto su una sindrome di massa e/o su un'alterazione delle condizioni generali di salute. Il colangiocarcinoma peri-ilare è meno voluminoso e scoperto su ittero nudo da ostruzione della convergenza biliare. La diagnosi di colangiocarcinoma è evocata con gli esami strumentali per la presenza di un tumore ipervascolare, retrattile, che coinvolge i vasi sanguigni senza ostruirli. Difficili da ottenere per il colangiocarcinoma peri-ilare, alcune informazioni istologiche sul fegato non tumorale e tumorale sono desiderabili per il colangiocarcinoma intraepatico, al fine di identificare un'epatopatia cronica e di eliminare una diagnosi differenziale. La gestione deve essere realizzata in un ambiente specializzato, non appena viene effettuata la diagnosi, prima di qualsiasi drenaggio. Il trattamento chirurgico, praticabile in meno del 40% dei casi, è l'unico trattamento curativo in presenza di margini sani e in assenza di estensione linfonodale. Questo gesto di solito comporta un'epatectomia maggiore e sempre una resezione della convergenza biliare nelle forme peri-ilari, spesso preceduta da un drenaggio biliare e/o da un'embolizzazione portale. I principali studi chirurgici riportano una sopravvivenza del 30-40% a cinque anni. La mortalità postoperatoria è passata dall'8% al 10% e questi scarsi risultati sono dovuti all'estensione linfonodale, a noduli satelliti o all'invasione vascolare. Il trapianto epatico, preceduto dalla radiochemioterapia, è il trattamento standard per il colangiocarcinoma peri-ilare inferiore a 3 cm non operabile. Negli altri casi, e in assenza di possibilità chirurgica, la chemioterapia con gemcitabina e cisplatino è il trattamento di riferimento.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Colangiocarcinoma intraepatico, Colangiocarcinoma peri-ilare, Resezione chirurgica, Trapianto di fegato, Sopravvivenza, Fattore prognostico


Mappa


© 2019  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Cancri della colecisti. Tecnica chirurgica
  • A. Gainant, M. Mathonnet

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.