Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Sindromi mielodisplastiche - 29/04/21

[4-0125]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(21)45046-1 
T. Cluzeau a, b
a Service d'hématologie clinique, CHU de Nice, Université Cote d'Azur, 151, route Saint-Antoine-de-Ginestière, 06200 Nice, France 
b Université Cote d'Azur, Inserm U1065, Centre méditerranéen de médecine moléculaire, Nice, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

pagine 7
Iconografia 0
Video 0
Altro 0

Riassunto

Le sindromi mielodisplastiche rappresentano un gruppo eterogeneo di malattie che colpiscono principalmente gli anziani, caratterizzate da un'ematopoiesi inefficace che porta a citopenie ematiche e da una frequente evoluzione verso la leucemia mieloide acuta. Negli ultimi anni, una migliore conoscenza della fisiopatologia delle sindromi mielodisplastiche ha permesso di definire meglio la prognosi delle varie entità e ha consentito dei progressi terapeutici per migliorare la sopravvivenza dei pazienti. Schematicamente, le opzioni di trattamento sono definite in base al rischio prognostico basato sul punteggio prognostico internazionale International Prognostic Scoring System (IPSS) e, più recentemente, sul punteggio IPSS rivisto. Per le forme a basso rischio, l'obiettivo del trattamento è correggere le citopenie e le loro conseguenze con un miglioramento della qualità della vita. Le sindromi mielodisplastiche con delezione 5q formano un'entità separata e sono caratterizzate da una sensibilità alla lenalidomide. Nelle forme ad alto rischio, il trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche rimane l'unico trattamento curativo, se può essere offerto. In altri casi, gli agenti demetilanti rimangono il trattamento standard, volto a migliorare e a stabilizzare la malattia e a ritardare la trasformazione in leucemia acuta. È in corso la ricerca di nuove opzioni terapeutiche combinate.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Sindromi mielodisplastiche, Diagnosi, Classificazione, Prognosi, Trattamento


Mappa


© 2021  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo seguente Articolo seguente
  • Leucemia linfoide cronica: quando sospettarla e come confermarla?
  • L Sutton, JL Binet, K Maloum

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

Già abbonato a questo trattato ?

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.