Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Adenomi ipofisari - 31/05/10

[3-0600]  - Doi : 10.1016/S1634-7358(10)57520-X 
F. Castinetti , T. Brue
Centre de référence des maladies rares d'origine hypophysaire, Service d'endocrinologie, diabète et maladies métaboliques, Hôpital de la Timone, Assistance publique-Hôpitaux de Marseille, 13385 Marseille, France 

Indirizzo per la corrispondenza.

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

pagine 12
Iconografia 6
Video 0
Altro 1

Riassunto

Gli adenomi ipofisari sono dei tumori benigni. Benché rari, possono essere all'origine di un aumento della morbilità e, più raramente, della mortalità attraverso le conseguenze di un'ipersecrezione (ormone della crescita, prolattina ecc., con una ripercussione cardiaca e metabolica) oppure per un effetto locale per compressione delle strutture adiacenti (conseguenze ottiche per compressione del chiasma, ipertensione endocranica...). Gli adenomi ipofisari non secernenti sono a evoluzione lenta e si manifestano con segni di compressione solo dopo una lunga evoluzione. Più spesso, essi sono anche all'origine di un deficit delle linee ipofisarie (ipopituitarismo). La diagnosi di adenoma ipofisario è prima di tutto clinica e confermata con una RM ipofisaria. Il trattamento fa ricorso, il più delle volte, in prima istanza alla chirurgia transfenoidale, che assicura una remissione nel 50-75% dei casi. Anche i trattamenti farmacologici hanno un'efficacia antineoplastica e antisecretoria riconosciuta, in particolare nell'acromegalia (somatostatinergici) e nei prolattinomi (dopaminergici).

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Acromegalia, Prolattinoma, Malattia di Cushing, Adenoma ipofisario non secernente, Ipopituitarismo


Mappa


© 2010  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.