Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Vertigini in urgenza - 01/01/05

[24-003-B-10]  - Doi : 10.1016/S1286-9341(05)43289-5 
M. Toupet a,  : Ancien assistant des hôpitaux de Paris, ancien assistant des universités de Paris, oto-rhino-laryngologiste, C. Van Nechel b : Chef de service adjoint, neurologue
a Centre d'explorations fonctionnelles otoneurologiques, 10, rue Falguière, 75015 Paris, France 
b Unité de neuro-ophtalmologie, cliniques universitaires de Bruxelles Erasme, 808, route de Lennik, B1070 Bruxelles et CHU Brugmann, service de revalidation neurologique, 4, place Van Gehuchten, B1020 Bruxelles, Belgique 

*Indirizzo per la corrispondenza.

Article en cours de réactualisation

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 17
Iconografia 8
Video 0
Altro 0

Riassunto

Una persona su due ha sperimentato o sperimenterà una vertigine, e una su sette una grave crisi di vertigini o di disequilibrio acuto. Questa eventualità rappresenta il 5% dell'attività del medico di medicina generale. Nel 37% dei casi viene consultato uno specialista e nel 2% dei casi si riscontra una causa grave che mette a rischio la sopravvivenza del paziente: accidente ischemico cerebrale embolico, dovuto alla dissecazione di un'arteria vertebrale o del tronco basilare, specialmente in fossa posteriore. Gli accidenti da embolia gassosa in corso di immersioni con bombola interessano in maniera elettiva l'orecchio interno anche se possono associarsi a gravi lesioni midollari. In realtà, i pazienti con vertigini che giungono al pronto soccorso hanno, nella stragrande maggioranza dei casi, vertigini posizionali parossistiche benigne (35%), manifestazioni iniziali di una malattia di Ménière (6%), neuriti vestibolari (6%); e, più raramente, fratture della rocca petrosa o complicanze infettive con la rara e grave labirintite infettiva. Saper diagnosticare un accidente ischemico della fossa posteriore e avere un certo orientamento terapeutico appropriato per ognuna delle grandi cause di vertigine costituiscono il bagaglio essenziale di ogni medico di urgenza.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Vertigine, Disequilibrio acuto, Dissecazione di un'arteria vertebrale, Dissecazione del tronco basilare, Accidente ischemico della fossa posteriore, Accidente da embolia gassosa, Vertigine posizionale parossistica benigna, Malattia di Ménière, Neurite vestibolare, Frattura della rocca petrosa, Labirintite infettiva


Mappa


© 2005  Elsevier SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Meningite infettiva acuta dell'adulto: gestione iniziale
  • T. Desmettre, J. Cossus, G. Capellier
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Algia facciale: iter da seguire in urgenza
  • S. Stefanizzi, E. Debuc

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.