Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario Abbonarsi

Trattamento del chilotorace - 01/01/05

[42-466]  - Doi : 10.1016/S1288-3336(05)44131-X 
M. Riquet  : Professeur des Universités, praticien hospitalier, J. Assouad : Chef de clinique-assistant, F. Le Pimpec Barthes : Praticien hospitalier
Service de chirurgie thoracique, Hôpital Européen Georges Pompidou, 20-40, rue Leblanc, 75015 Paris, France 

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

pagine 14
Iconografia 12
Video 0
Altro 0
Articolo archiviato , inizialmente pubblicato nel trattato EMC : Tecniche Chirurgiche - Torace
e sostituito da un altro articolo più recente: cliccare qui per aprirlo

Riassunto

Il trattamento del chilotorace è standardizzato solo in parte e dipende, per i casi più ribelli, dalle cause che alterano il normale deflusso del chilo nel dotto toracico. Il chilotorace indica infatti una perdita di chilo in cavità pleurica a partire dal dotto toracico, da uno dei suoi rami collaterali, o dai vasi linfatici di supplenza vicarianti il drenaggio del chilo. La perdita può essere acquisita o comparire dopo un trauma, un intervento intratoracico, atti medici diagnostici o terapeutici (causa iatrogena). Può essere spontanea, da rottura di vasi linfatici sovradistesi per un reflusso di chilo dal dotto toracico ostruito o malformato e che essi suppliscono. Il chilotorace è di facile diagnosi: basta una semplice toracentesi, ma il suo meccanismo e soprattutto l'integrità del dotto toracico o la sua lesione, i suoi dotti collaterali incontinenti e le vie di supplenza che drenano il chilo (e quindi la sua anatomia patologica) non possono essere evidenziate che con la linfografia. Il trattamento è prima di tutto di tipo medico: drenaggio della pleura, eliminazione dei grassi alimentari, nutrizione corretta, trattamento di un'eventuale causa medica, impiego di farmaci che riducono la produzione di chilo. In caso di insuccesso, o di recidiva abbondante, si impone il trattamento chirurgico. Questo, coadiuvato al meglio da una linfografia, può essere indirizzato sulla perdita stessa: legatura (o embolizzazione) del dotto toracico, sutura delle perdite a livello delle collaterali o loro incollaggio ed altre manovre diverse. Quando le perdite non vengono messe in evidenza e quando il dotto toracico non può essere legato, di solito a causa della sua «assenza» acquisita o congenita, il trattamento palliativo agisce solo sul versamento stesso: pleurodesi (pleurectomia o talcaggio) o derivazione del chilo (shunt pleuro-peritoneale).

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Chilotorace, Dotto toracico, Octreotide, Videotoracoscopia, Pleurectomia, Pleurodesi, Drenaggio pleurico, Trigliceridi, Vasi linfatici


Mappa


© 2005  Elsevier SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo seguente Articolo seguente
  • Chirurgia della trachea e dei bronchi (I)
  • M. Cazaux, M. Da Costa, P. Rabinel, M. Grigoli, J. Berjaud, M. Dahan, L. Brouchet

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento.

Già abbonato a questo trattato ?

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.