Médecine

Paramédical

Autres domaines

Sommario

Tecniche, indicazioni e risultati della brachiterapia interstiziale con impianti permanenti nel tumore prostatico localizzato - 22/06/07

[41-310]  - Doi : 10.1016/S1770-1287(07)48950-X 
F. Bladou a, , R. Thuret b, G. Gravis c, G. Karsenty a, G. Serment a, N. Salem d
a Service d'urologie, hôpital Salvator, 249, boulevard de Sainte-Marguerite, BP51, 13274 Marseille cedex 09, France 
b Service d'urologie, hôpital Lapeyronie, 555, route de Ganges, 34059 Montpellier cedex, France 
c Département d'oncologie médicale, Institut Paoli Calmettes, 232, boulevard de Sainte-Marguerite, 13009 Marseille, France 
d Département de radiothérapie, Institut Paoli Calmettes, 232, boulevard de Sainte-Marguerite, 13009 Marseille, France 

Indirizzo per la corrispondenza.

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

pagine 9
Iconografia 2
Video 0
Altro 1

Riassunto

La brachiterapia con impianti permanenti in monoterapia è riservata ai pazienti affetti da un tumore prostatico localizzato con buona prognosi e con le seguenti caratteristiche: localizzazione intraprostatica, tumore classificato come stadio massimo T2b, livello di antigene prostatico specifico (PSA) inferiore a 10 ng/ml, volume tumorale ridotto, tumore ben differenziato (Gleason score inferiore a 7), volume della ghiandola prostatica inferiore a 50 cm3, assenza di disturbi minzionali significativi che potrebbero scompensarsi dopo l'impianto. Un piano di brachiterapia prostatica con impianti permanenti richiede un livello tecnico specialistico e una collaborazione multidisciplinare indispensabile tra urologi, radioterapisti (autorizzati a usare le sorgenti radioattive) e fisici sanitari. I risultati pubblicati a dieci anni in termini di controllo della malattia e di morbilità hanno consentito di classificare la brachiterapia prostatica con impianti permanenti come un trattamento standard dei tumori localizzati a buona prognosi, alla stregua della prostatectomia radicale e della radioterapia esterna.

Il testo completo di questo articolo è disponibile in PDF.

Parole chiave : Tumore della prostata, Brachiterapia, PSA, Dosimetria, Impotenza


Mappa


© 2007  Elsevier Masson SAS. Tutti i diritti riservati.
Aggiungere alla mia biblioteca Togliere dalla mia biblioteca Stampare
Esportazione

    Citazioni Export

  • File

  • Contenuto

Articolo precedente Articolo precedente
  • Anastomosi uretro-vescicale in corso di prostatectomia radicale laparoscopica
  • F. Rozet, G. Fournier, X. Cathelineau, E. Barret, G. Vallancien
| Articolo seguente Articolo seguente
  • Trattamento chirurgico delle stenosi dell'uretra: aspetti tecnici
  • W. Oosterlinck, N. Lumen, G. Van Cauwenberghe

Benvenuto su EM|consulte, il riferimento dei professionisti della salute.
L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

L'accesso al testo integrale di questo articolo richiede un abbonamento o un acquisto all'unità.

Già abbonato a questo trattato ?

;

Il mio account


Dichiarazione CNIL

EM-CONSULTE.COM è registrato presso la CNIL, dichiarazione n. 1286925.

Ai sensi della legge n. 78-17 del 6 gennaio 1978 sull'informatica, sui file e sulle libertà, Lei puo' esercitare i diritti di opposizione (art.26 della legge), di accesso (art.34 a 38 Legge), e di rettifica (art.36 della legge) per i dati che La riguardano. Lei puo' cosi chiedere che siano rettificati, compeltati, chiariti, aggiornati o cancellati i suoi dati personali inesati, incompleti, equivoci, obsoleti o la cui raccolta o di uso o di conservazione sono vietati.
Le informazioni relative ai visitatori del nostro sito, compresa la loro identità, sono confidenziali.
Il responsabile del sito si impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità applicabili in Francia e a non divulgare tali informazioni a terzi.